Nasce Sauna Perlage, la sauna ispirata a una cantina

Mi si chiede spesso come mai io mi occupi di benessere e al tempo stesso di cibo e vino, come se chi facesse attenzione alla linea e alla salute, non potesse bersi un vino d’annata o sedersi al tavolo di un ristorante stellato e ordinare un menù degustazione da più portate.

Il benessere è uno stile di vita. Nel concetto di prendermi cura di me, rientra anche il regalarmi magnifiche esperienze di gusto. E come provo piacere nel godermi i flutti della benefica acqua termale all’interno di una SPA, così sono gratificata da una buona bottiglia di vino, bevuta con la giusta compagnia, davanti a un piatto che gingilla le mie papille gustative.

Per questo mi sono sempre trovata d’accordo con la filosofia dei centri QC Terme dove benessere, relax, accoglienza e piacere vanno a braccetto. E pensando al godersi la vita, c’è qualcosa di più evocativo delle numerose e finissime bollicine che salgono nel bicchiere quando si versa uno spumante? Io le trovo un vero e proprio inno alla vita. Non a caso nelle occasioni speciali e durante le feste si brinda con vini spumanti.

QC Terme e Cantine Ferrari hanno messo insieme tutte queste componenti che compongono le plaisir de vivre dando vita a un progetto geniale: hanno realizzato la Sauna Perlage presso QC Terme Dolomiti a Pozza di Fassa.

Vi state chiedendo cos’ha di speciale la Sauna Perlage? Innanzitutto, più di 150 bottiglie Ferrari rivestono l’esterno della sauna, messe nella tipica posizione inclinata a rappresentare il remuage, ovvero la rotazione periodica che si fa per ottenere degli spumanti metodo classico. Non solo, 50 casse in legno compongono la parete interna. Le sedute sono arricchite da più di 500 tappi in sughero, mentre all’esterno una botte per il vino è stata trasformata in una vasca idromassaggio con vista direttamente sulle Dolomiti.

QCterme_Dolomiti2018-®valentinasommariva_DSC3963.jpg

Fra la sauna e la botte, mi alletta di più la seconda. Perché? Perché stare all’aperto, in un posto suggestivo, con una bella giornata di sole, sorseggiando un calice di spumante, mentre le bollicine del vino tintillano sul palato e quelle dell’acqua termale solleticano la pelle, rientra proprio in quella che è la mia personale idea di benessere.

Non ha caso quando sento parlare di QC Terme, penso alle tante chiacchiere fatte da QC Terme Milano, dove si va con la scusa che è un momento difficile (non sai che situazione pesante sto passando, ho proprio bisogno di rilassarmi alle terme) o felice (ti devo raccontare di questa cosa bellissima che mi è successa, andiamo alle terme?), che ci sia il sole (dai che stiamo nelle piscine fuori così ci abbronziamo) o brutto tempo (sai che bello quando fuori fa freddo e tu sei nelle saune al caldo?); penso a un compleanno festeggiato in Valle d’Aosta tra QC Terme Montebianco e QC Terme Pré Sait Didier, con tanto di cena e dolce con la candelina; penso a un evento da sogno con una cara amica e collega da QC Terme Bormio Bagni Vecchi e Bagni Nuovi, che è stata l’occasione per stare insieme lontane dalla routine milanese dove spesso gli impegni riducono la possibilità di ritagliarsi momenti tutti per sé.

Se penso alle Cantine Ferrari invece, penso alla Riserva del Fondatore, uno spumante straordinario, di quelli che lasciano il segno, con un carattere e delle spalle robuste che possono reggere cene intere e piatti elaborati e soprattutto non temono il tempo, anzi lo sfidano. Uno di quei vini dove che la bottiglia aperta non venga finita è una probabilità praticamente nulla.

Non mi resta che mettere nella lista dei desideri una tappa da QC Terme Dolomiti per godermi l’esperienza della Sauna Perlage e della botte idromassaggio, magari proprio con una bottiglia di Riserva del Fondatore pronta a esser stappata.

QC Terme Dolomiti – Strada di Bagnes, Pozza di Fassa (TN) – www.qcterme.com
FERRARI F.lli Lunelli S.p.A. – Via Ponte di Ravina 15, Trento – www.ferraritrento.com

(Immagini di Valentina Sommariva, fornite dall’ufficio stampa Gruppo Lunelli)